MAIONESE VEGAN

MAIONESE VEGAN

Ho ufficialmente inaugurato le ricette per l’estate, che per me è un po’ la stagione del panino, ho deciso di proporre la maionese vegan, leggera, non impazzisce, e ci permette di creare una miriade di tramezzini.

DI COSA HO BISOGNO:

-50 ml di latte di soia freddo non aromatizzato*
-200ml di olio di semi di girasole
-50 ml di olio evo dal sapore delicato
-1 cucchiaio di senape
-sale q.b
-succo di limone q.b

ALL’OPERA: 

Versate nel recipiente del frullatore ad immersione il latte, la senape e un pizzico di sale e il succo di limone immergete il frullatore con la frusta unica per montare, impostatelo su velocità 3 e 1/2 (qui fate una prova con il vostro perché il mio minipimer è seriamente degli anni ’80…) ed iniziate a frullare mentre aggiungete l’olio a filo (avrete già messo i due tipi di olio insieme in un unico recipiente). Vedrete che la maionese vegan inizierà ad addensarsi man mano tenendo presente che una volta messa in frigo, risulterà più compatta.

*in molti consigliano di usare una bevanda di soia non dolcificata, io ho usato il latte di soia che bevo la mattina: è zuccherato ma non contiene aromi (che di solito sono di vaniglia) ed è andato più che bene. Se il latte che avete a casa non è eccessivamente dolce o non particolarmente aromatizzato potete usarlo tranquillamente!

 

MAIONESE VEGAN

 

2 risposte a “MAIONESE VEGAN”

  1. grazie. quanto si conserva in frigo? si può surgelare?

    1. Ciao Serena, direi che è possibile conservarla in frigo per 3 giorni, eviterei di congelarla! Un abbraccio

Lascia un commento

diciassette − 12 =