POLPETTE DI PATATE VEGAN VERDE SPINACIO

POLPETTE DI PATATE VEGAN

Chiamatele come volete: polpette di patate vegan, crocchette di patate, dobloni alle patate… non importa, ciò che conta è che siano buone e colorate e, con l’aggiunta degli spinaci e dei funghi, raggiungerete sicuramente questo obiettivo!
Ideali per un primaverile aperitivo in giardino, o per il pic nic pasquale, provate queste polpette che si impegnano a fare un “restyling” alla patata: da bionda a verde brillante!

DI COSA HO BISOGNO:
Dosi per circa 20 polpette

-450 gr spinaci
-4 patate medie
-120 gr funghi sottolio
-pangrattato q.b
-5 cucchiai di trito per soffritti

ALL’OPERA:

Innanzitutto lessate gli spinaci (io ho utilizzato degli spinaci surgelati che giacevano sul fondo del freezer da chissà quanto, di quelle cose che compri a poco prezzo “perchè non si sa mai” e poi, puntualmente, non mangi) e successivamente ripassateli in padella con un filo d’olio ed il trito per soffritti (sedano, carote e cipolla). Lessate anche le patate e schiacciatele. Sgocciolate bene i funghi dal loro olio di conservazione.
Unite, in un unico recipiente, spinaci, patate e funghi. Frullate tutto assieme senza esagerare (non riducete tutto in poltiglia), salate e pepate ed aggiungete del pangrattato, se serve.
Formate delle palline schiacciate con le mani ed adagiatele su una teglia da forno leggermente una d’olio o foderata di carta forno. Infornate le vostre polpette di patate vegan agli spinaci a 190° fino a doratura.

POLPETTE DI PATATE VEGAN

Lascia un commento

2 × quattro =