BABAGANOUSCH

BABAGANOUSCHE

Adoro il babaganousch: non riesco a fare a meno di questa crema di melanzane vegan mediorientale soprattutto a seguito della mia esperienza di vita a Liverpool in cui la cucina libanese è stata un mio must irrinunciabile. Ora ho imparato a farla a casa in maniera semplice e posso gustarla tutte le volte che voglio (o quasi, non posso mica mangiarla tutti i giorni??).

DI COSA HO BISOGNO:

-2 melanzane
-2 cucchiai olio evo
-1 cucchiaio tahina
-succo mezzo limone
-1 spicchio aglio
-prezzemolo tritato q.b
-sale; pepe; paprika; coriandolo; semi di sesamo

ALL’OPERA:

Cuocete due melanzane in forno a 200° per circa 50 minuti dopo averle riposte in una pirofila unta d’olio ed averele ben bucherellate con una forchetta in modo che il calore penetri all’interno.

Una volta entrate dal forno lasciate che si raffreddino leggermente e togliete la bucchia. Riducete la polpa in poltiglia schiacciandola con una forchetta, se necessario frullate brevemente.

Aggiungete olio evo, tahina, succo di limone, prezzemolo e lo spicchio d’aglio schiacciato. Completate con le spezie e lasciate riposare il vostro babaganoush per mezz’ora prima di servire.

BABAGANOUSCHE

 

Lascia un commento

diciannove − 1 =