TORTINO DI PATATE AL FORNO

TORTINO DI PATATE AL FORNO

Questo tortino di patate al forno vegan è tanto semplice quanto buono. La cosa che preferisco di questa ricetta furba è che può valere sia da contorno che da primo piatto. Non lo scambieresti anche tu pe una lasagnetta?

DI COSA HO BISOGNO:
Dosi per 4 persone:


-1 kg di patate a pasta gialla
-500 gr pomodori pelati
-2 cucchiai triplo concentrato di pomodoro
-2 cipolle rosse
-1 manciata di olive nere denocciolate
-1 manciata di olive nere denocciolate
-basilico tritato q.b
-lievito alimentare inattivo q.b
-mix di spezie per arrosti
-1/2 bicchiere di vino bianco

ALL’OPERA:

Ecco tutti i passaggi per preparare il vostro tortino di patate al forno:

Tagliate le patate a fette spesse non più di mezzo cm, tuffatele in acqua calda bollente e scolatele dopo 5 minuti.
Passatele in padella per circa 10-15 minuti dopo aver scaldato un po’ l’olio con le spezie, salate e pepate verso fine cottura.

In una seconda padella soffriggete delicatamente le cipolle tagliate a fettine sottili e sfumatele con del vino bianco appena si saranno un po’ imbiondite. Cuocete fino a quando non saranno molto morbide. Aggiungete i pomodori pelati, il concentrato, il basilico e lasciate sul fuoco fino a quando il sugo non si sarà ben ristretto. Verso fine cottura aggiungete le olive tagliate a metà. Non dimenticatevi di salare e di aggiungere un po’ di zucchero se il pomodoro ha un retrogusto acido.

Ricoprite di carta forno una tortiera e componete così i 3 strati: patate, sugo, lievito alimentare inattivo, un filo d’olio evo.

Lasciate cuocere il vostro tortino di patate vegan al forno per circa 20 minuti a 180°.

TORTINO DI PATATE AL FORNO

 

TORTINO DI PATATE AL FORNO

 

 

 

Lascia un commento

2 + 18 =