Questo bacon di cocco vegano è pura magia

bacon di cocco vegano

Come si mangia il bacon di cocco?
Sui pancake la mattina assieme allo sciroppo d’acero, nei panini per donare gusto e croccantezza, da solo una volta raggiunto il livello droga.

Non sono una fan degli affettati vegetali, soprattutto perché quasi mai li trovo davvero buoni. Però, quando sono venuta a conoscenza dell’esistenza del bacon di cocco, ovvero di un bacon vegetale a base di cocco essiccato, ho subito capito che la mia vita – almeno culinariamente parlando – non sarebbe più stata la stessa.

Ecco allora la ricetta del bacon di cocco: semplice, veloce e dalla riuscita assicurata.

Avvertenza gustativa: il cocco non smette di sapere di cocco. Ma l’incontro della sua dolcezza con l’affumicato del tè nero, il gusto sapido e speziato della paprika e della salsa di soia fa ballare le papille. In più, lo sciroppo d’acero che caramellizza al punto giusto … wow!

Ingredienti per il bacon vegano fatto in casa

  • 100 g di cocco essiccato in scaglie
  • 1 cucchiaino di paprika piccante
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di salsa tamari
  • 1 cucchiaio di sciroppo d’acero
  • 1 cucchiaio di tè nero concentrato
bacon di cocco vegano

La ricetta del bacon di cocco

Metti il cocco in una ciotola e aggiungi la paprika e il sale (appena un pizzico).

In una seconda ciotola, più piccola, mescola tamari, scrippo d’acero e tè nero.

Riversa i liquidi sul cocco e mescola.

Trasferisci tutto all’interno di una pirofila ricoperta di carta forno e inforna a 160° per circa 15 minuti girando le scaglie di cocco a metà cottura.

Ti piacciono questi sostituti un po’ creativi della carne o preferisci prodotti più realistici come Beyond burger oppure Next level burger?

Lascia un commento

19 − cinque =