PESTO VEGANO AI POMODORI SECCHI

PESTO VEGANO AI POMODORI SECCHI

Questo piatto unisce tre delle mie passioni culinarie più grandi: la pasta, il pesto, i pomodori secchi.
La pasta al pesto di pomodori secchi è facile, veloce e dal gusto esplosivo: proponetela sia in estate che in inverno per variare dal classico pesto alla genovese.

DI COSA HO BISOGNO:
Dosi per 4 persone

-100 gr di pomodori secchi sottolio
-2 cucchiai di basilico tritato
-2 cucchiai di olio evo
-3 noci tritate al coltello
-1 cubetto di tofu (15 gr)

ALL’OPERA:

Frullate, con un frullatore ad immersione, i pomodori secchi con il basilico, il cubetto di tofu (che usiamo per dare più corposità al sugo) ed un cucchiaio di olio evo. Aggiungete poi le noci tritate ed un secondo cucchiaio di olio evo, mescolate.
N.B: potete ovviamente aggiungere uno spicchio d’aglio al vostro pesto vegano, io ho evitato perchè risulta già essere molto saporito.
Aggiungete il pesto alla pasta cotta e scolata senza risottare: il pesto non va mai messo sul fuoco.

Idee per un secondo “pesto insolito”? Provate il freschissimo pesto di prezzemolo!

 

PESTO VEGANO AI POMODORI SECCHI

Lascia un commento

5 × tre =