La pizza rosa per la festa della donna, ma anche no

Pizza rosa ricetta vegan

Cosa faccio l’8 marzo? Nulla di speciale. In compenso ho ideato una pizza vegan dall’impasto rosa e dalla farcitura particolare da cuocere in casa e mangiare con le amiche. Magari in pigiama, magari con un buon film o un cartone animato della Disney (l’ho detto). Per gradire, un margarita di mezzanotte. E il 9 marzo, a testa alta come sempre! #girlpower

Ingredienti per la pizza rosa gourmet
Dosi per 2-3 persone

-50 gr farina integrale
-50 gr farina manitoba
-220 gr farina 0
-30 gr di barbabietola in polvere*
-2 cucchiai olio evo
-1 cucchiaino di sale fino
-1 cucchiaino scarso di zucchero
-240 ml acqua tiepida
-7 gr lievito di birra secco oppure 30 gr lievito madre da germe vitale secco

*ho usato un prodotto Bioglan by Named

-1/2 zucca violina
-radicchio fresco q.b
-capperi dissalata q.b

La ricetta della pizza rosa vegan passo dopo passo

Unisci la barbabietola in polvere alle farine e mescola con cura. Versate il lievito secco con lo zucchero e un bicchiere di acqua tiepida in cui avrai precedentemente sciolto il sale e l’olio evo. Inizia a impastare versando poco alla volta la restante acqua tiepida.

Pizza rosa vegan ricetta

Lascia lievitare il panetto di pizza vegana per almeno un’ora e mezza dentro la ciotola ricoperta di pellicola trasparente, all’ interno del forno spento con luce accesa.

Pizza rosa vegan ricetta

In alternativa, io di solito faccio così, usa la macchina del pane seguendo le istruzioni del suo programma per la pizza.

Mentre la pizza lievita, monda la zucca e cuocine metà al forno dopo averla spennellata d’olio. Il forno è ventilato è la temperatura è di 220°. Quando la zucca sarà ben cotta, elimina la scorza e schiaccia la polpa con una forchetta. Condisci con le tue erbe aromatiche preferite e un po’ di sale.

Pizza rosa ricetta vegan

Lava il radicchio e taglialo a pezzetti. Sciacqua i capperi sotto l’acqua corrente per eliminare il sale in eccesso.

Stendi la pasta della pizza con il mattarello della forma e della dimensione giusta per il tuo metodo di cottura. Se non vuoi farla in teglia, ti consiglio di cuocerla con la pietra refrattaria. In questo caso ricava quattro pizzette del diametro di circa 25 cm.

Pizza rosa ricetta vegan

Farcisci la pizza con la crema di zucca, il radicchio (puoi anche aggiungerlo a cottura ultimata) e i capperi.

Informa a 220° per circa 20 minuti (in caso di cottura classica in teglia) altrimenti scalda la refrattaria a 250°, mettici la pizza sopra e lascia cuocere per circa 5 minuti.

Pizza rosa ricetta vegan

Pizza rosa ricetta

Pizza rosa ricetta vegan

E ora taglia la pizza rosa fatta in casa a spicchi, porta a tavola l’olio al peperoncino – vedrai ci sta da Dio – le birre e le amiche. Tutto il resto vien da sé, tra donne funziona così!

 

 

 

2 commenti

  1. …ma che forte l’impasto color rosa! Fantastico! Puo’ essere un’idea molto originale da proporre 😉

    1. Grazie Chef V. Le idee migliori vengono… per caso!

Lascia un commento

dieci + 19 =