Pizza vegan surgelata. Quale scegliere al supermercato? Il mio test fra 6 marchi

pizze vegan surgelate supermercato

Ho un’amica che al solo pensiero della pizza surgelata si fa venire la nausea. Lo stesso vale per la pizza vegan surgelata del supermercato: non ha nemmeno la mozzarella e Rossella è una patita dei formaggi. Per me invece la storia cambia, io non ho mai sopportato i formaggi e amo la pizza in ogni sua forma, o quasi (temo che la pizza hawaii di Spizzico recensita dalla mia amica Francesca in Cina sia inaffrontabile persino per me).

Qualche volta mi sono ritrovata ad acquistare la pizza vegan surgelata perché non mi andava di sborsarne 12 per un paio di pizze mediocri dal pizzaiolo sottocasa e tanto meno di spenderne il doppio per cenare fuori, tuttalpiù che si era fatta una certa e dopo la palestra si ha il solo desiderio di spanciarsi sul divano. La pizza vegan fatta in casa? Non è espressa, ci vuole una certa dose di premeditazione.

Per molto tempo la mia pizza surgelata vegan di riferimento è stata la marinara di Italiamo, acquistata al Lidl (vicino alla palestra, sarà un caso?) per 1,99 Euro. Poi è arrivata la pizza vegana con tanto di formaggino vegetale della nuova linea My Best Veggie di Lidl, sempre a 1,99. E le altre?

Le ho cercate, le ho acquistate, le ho mangiate e ora ci scrivo sopra due righe. Tra le sei pizze vegan surgelate da supermercato c’è qualcosa di buono, ma anche qualcosa che mi ha fatta esclamare:”Mai più!”. In ogni caso nulla è rimasto sul piatto: la pizza immangiabile per Martina deve ancora nascere ma vi prego di non provarci, di pessime ce ne sono già abbastanza!

pizza vegan surgelata supermercato

Le pizze vegan surgelate che ho provato:

  1. Pizza margherita vegana Roncadin
  2. Pizza Marinara Italiamo
  3. Pizza vegana My Best Veggie
  4. Margherisella Arte Pizza
  5. Vegana alle verdure grigliate Svila
  6. Pizza con verdure grigliate Valsoia

pizza vegan surgelata

pizza vegan surgelata supermercato

Pizze vegan surgelate: che ne penso? 

Pizza Margherita vegana Roncadin

pizza vean surgelata supermercato

Peso: 377 gr
Prezzo: 3,49 euro
Ingredienti particolari: come surrogato della mozzarella utilizza la Chicca di riso Verys. La farina è di tipo 0 e in etichetta è presente il destrosio.
Recensione: la pizza mi è piaciuta. Quello che mi aspetto da una margherita surgelata è che la pasta sia croccante ma non secca e che la mozzarella di riso sia abbondante, il pomodoro inoltre dev’essere dolce e non acido. Roncadin rispetta tutte queste caratteristiche. Nota dolente: le poche fettine di pomodoro abbandonate qua e là, se ne può fare a meno.
Voto: 8

Pizza Marinara Italiamo

pizza vegan surgelata supermercato

Peso: 400 gr
Prezzo: 1.99 euro
Ingredienti particolari: la farina è di tipo zero; si utilizzano l’amido modificato di mais e lo zucchero; l’olio è extravergine di oliva.
Recensione: la marinara di italiamo ha poco a che vedere con la vera marinara all’italiana ma è certamente gustosa e molto condita. La farcitura a base di pomodoro, con un 19,4% di polpa, è abbondante e l’impasto resta croccante senza seccarsi. Buono il sapore generale, davvero saziante.
Voto: 7

Pizza vegana my Best Veggie

pizza vegan surgelata supermercato

Peso: 380 gr
Prezzo: 1.99 euro
Ingredienti particolari: finalmente della farina integrale (23.7% di grano tenero; 20,7% di grano tenero integrale); il surrogato della mozzarella è una preparazione a base vegetale che utilizza anche amido modificato di mais e patata e aromi; gli oli utilizzati sono di oliva, extravergine e non, di semi di girasole e di cocco (per il formaggio vegetale).
Recensione: il profumo è ottimo, merito anche della farina integrale, ma nemmeno il sapore è male. La consistenza è piacevole, croccante e tenera dove serve, mentre il condimento è abbondante. Il formaggio vegetale si attacca un po’ ai denti, ma questa sembra una prerogativa standard. Bella la crosta non uniforme.
Voto: 7,5

Pizza alle verdure grigliate Svila

pizza vegan surgelata supermercato

Peso: 325 gr
Prezzo: 2,85 euro
Ingredienti particolari: vengono utilizzate farina di frumento e farina di frumento maltata. Nessun sostituto vegetale alla mozzarella.
Recensione: Le verdure grigliate promesse dalla confezione, seppur gustose, sono in quantità del tutto insufficiente. Dove sono finite le altre? La pasta è leggera ma insapore e più simile a quella di una schiacciata. Anche la passata di pomodoro scarseggia.
Voto: 5

Margherisella Arte Pizza

pizza vegan surgelata supermercato

Peso: 350 gr
Prezzo: 4,55
Ingredienti particolari: la pizza utilizza Mozzarisella Verys, farina di grano tenero e olio extravergine di oliva. Tutti gli ingredienti sono di origine biologica. Fatta a mano in Italia.
Recensione: la pizza è buona, soprattutto grazie all’impasto, simile a quello che potresti incontrare in pizzeria. Il pomodoro è abbondante e la mozzarella di riso è presente in quantità giusta. Neo: non sono riuscita a togliermi dalla testa che, allo stesso prezzo, avrei potuto prendere una pizza a portar via appena sfornata alla pizzeria all’angolo. Certo, non sarebbe stata biologica, ma non avrei nemmeno dovuto accendere il forno per scaldarla dopo averla decongelata.
Voto: 7

Pizza con verdure grigliate Valsoia

pizza surgelata vegan supermercato

Peso: 330 gr
Prezzo: 3,38 euro
Ingredienti particolari: la mozzarella vegetale è rappresentata dal Gustosino Valsoia. Si utilizzano olio extravergine di oliva e farina di grano tenero 0.
Recensione: l’aspetto non mi invoglia, sarà per la presenza dello strano mix di verdure che oltre ai classici zucchine e peperoni sente il bisogno di ospitare asparagi, spinaci e broccoli: la pizza dei vegani, come se la immaginano i non vegani. Ciò detto il Gustosino ha una buona resa e gli ingredienti sono presenti nella giusta quantità. L’impasto è un po’ troppo secco.
Voto: 6,5

Hai un altra pizza vegana surgelata da supermercato da suggerirmi? Non sei d’accordo con le mie considerazioni? Lascia un commento e vola in homepage per iscriverti alla mia newsletter : una sola al mese ma peposa!

Lascia un commento

venti + due =