Il mio porridge d’avena batte il croissant mattutino? Sfidalo

porridge d'avena dolce light senza latte

Perché dovresti prepararti un porridge d’avena a colazione rinunciando al caldo croissant vegano mattutino?
La prima ragione, e ti convincerà soprattutto nei mesi che precedono lo sfoggio di pelle nei mesi estivi, è che il prorridge d’avena è light ma anche dolce e proteico, soprattutto se preparato con il latte vegetale e senza latte vaccino.

Stiamo ovvimente parlando di un porridge d’avena vegano ricco di fibre, frutta e con pochissimi grassi. So che a quato punto muori dalla voglia di chiedermelo: il porridge d’avena è anche buono? Per rispondere la prendo larga. Diaciamo che quando una pappetta di avena senza zucchero fa chiedere il bis, non c’è alcun dubbio che sia davvero ottima.

È meglio del cornetto al bar? Prova il mio porridge d’avena e lascia un commento, così saprò se il miracolo è stato compiuto o se di fronte al cornetto sfogliato con c’è porridge vegan che tenga.

porridge d'avena dolce, light, senza latte

Cosa serve per preparare il porridge d’avena vegano?

Buone notizie! Gli unici utensili davvero necessari sono una pentola antiaderente senza PFOA e un utensile in legno o in silicone che non rischi di rovinare la casseruola.

porridge d'avena light dolce senza latte

Ecco le tre fasi per preparare il porridge d’avena fatto in casa:

  1. Trasferisci l’avena nella cocotte, ricoprila d’acqua e cuocila per due tre minuti in modo che si ammorbidisca. (Puoi ovviare questo passaggio mettendo a bagno l’avena con qualche ora d’anticipo). Dopodiché scola l’avena in un colino a maglie strette e rimettila in pentola.
  2. Aggiungi il latte di riso all’avena, lo sciroppo d’agave e lascia sul fuoco moderato per un paio di minuti
  3. Versa all’interno della cocotte anche mezza pera tagliata a tocchetti e una manciata di uva sultanina. Cuoci per altri due minuti.

Servi il porridge d’avena dolce, light e senza latte, ancora coldo con un topping di frutti di bosco a tua scelta e il resto della pera che avevi già tagliato a pezzetti. Nel mio porridge ci sono anche dei fiori secchi edibili… non lo rendono ancora più allegro?

porridge d'avena light dolce senza latte

Ingredienti per due porzioni di porridge d’avena 

80 gr di fiocchi d’avena
100 ml di latte di riso
2 cucchiai di sciroppo d’agave
1 pera
30 gr di uva sultatina
more e mirtilli freschi q.b

Ma la ricetta del porridge d’avena può essere modificata: usa sempre frutta di stagione!

porridge d'avena light dolce senza latte

porridge d'avena light dolce senza latte

Se vuoi un porridge d’avena vegano più morbido e budinoso aumenta leggermente la dose di latte vegetale e il tempo di cottura sul fornello.

pudding d'avena dolce light senza latte

porridge d'avena light dolce senza latte

Ti è piaciuta la ricetta del porridge d’avena light? Iscriviti alla newsletter, una sola al mese ma peposa!

Novità! Segui il mio nuovissimo canale YouTube!

4 Risposte a “Il mio porridge d’avena batte il croissant mattutino? Sfidalo”

  1. con me sfondi una porta aperta io adoro i porridge fatto con crusca d’avena latte di mandorla, riso o avena, noce moscata e frutta secca:P

    1. Lo proverò anche con la crusca d’avena! 🙂

  2. Ehhh io ormai sono porridge dipendente vado dal più classico con frutta fresca appunto a qualcosa di più goloso quando voglio coccolarmi aggiungendo ad esempio, gocce di cioccolato fondente e scaglie di cocco essiccato non candito

    1. Ciao Lucia,
      cocco e cioccolato…. mi sembra un’ottima idea! La proverò nel fine settimana 🙂

Lascia un commento

15 + 12 =