Ritorno bambina con il pane dolce all’uvetta vegan

pane dolce all'uvetta vegan

Basta sfornare del pane dolce all’uvetta vegan e riaffiorano ricordi d’infanzia, ricordi di panificio. Impressioni della mente che evocano profumi: l’aroma fragrante dei panini dolci all’uvetta che il papà consegnava a casa con la sua 600 blu rincasando dal lavoro, per pranzo.

Da quando sono vegana non ho più addentato nessun pane all’uvetta, una vero schiaffo alla memoria. Così, come spesso accade, ho raccolto un paio d’ore placide di una rara domenica mattina sonnacchiosa per preparare il mio pane dolce all’uvetta vegan. Un filoncino, un pagnottino? No. Tanti panini dolci da condividere e dividere, a metà, letto perfetto di una dose maxi di marmellata di fragole; la mia preferita, dai tempi della 600 tirata a lucido di papà.

pane dolce all'uvetta vegan

pane dolce all'uvetta vegan

Ingredienti per il pane dolce all’uvetta vegan:

Per 10 panini (stampo da 28 cm i diametro)
-150 gr di uvetta
-100 gr di farina manitoba
-50 gr di farina 0
-250 gr di farina 1
-25 gr di lievito di birra fresco
-180 ml di latte di soia
.-50 gr di burro di soia fuso
-50 gr di zucchero di canna grezzo
-1 pizzico di sale
-1 cucchiaino di cannella
-1 cucchiaio di sciroppo d’agave

La ricetta del pane dolce all’uvetta vegan 

Scoprila subito guardando la video ricetta sul mio canale YouTube!

Oppure, leggila alla vecchia maniera:

Ammolla l’uvetta in acqua tiepida oppure nel liquire per circa 15 minuti. Poi scolala e strizzala.

All’interno di un recipiente ampio, unisci tutti gli ingredienti secchi. Scalda leggermente il latte di soia e sciogli al suo interno il lievito di birra fresco.

Fai la fonte la centro della ciotola e versaci dentro il burro fuso, il latte con il lievito e l’uvetta. Impasta con cura fino ad ottenere un composto omogeneo.

Lascia lievita l’impasto all’interno della ciotola, chiusa con un foglio di pellicola, fino al suo raddoppio, cioè per circa un’ora e mezza.

Estrai l’impasto, lavoralo leggermente e dividilo in 10 panini da circa 100 gr l’uno. Riponili all’interno di uno stampo tondo in silicone come in foto (o nel video) e lascia lievitare nuovamente, dopo aver comperto lo stampo con un panno,  per circa 30 minuti.

Per entrambe le lievitazioni, consiglio di lasciar lievitare il pane dolce all’uvetta vegan all’interno del forno spento con luce accesa.

Trascorsa la mezz’ora, spennella i panini vegan all’uvetta con dello sciroppo d’agave doluito con un goccio d’acqua e inforna la tortiera a 180° per circa 15-20 minuti.

pane dolce vegan all'uvetta

pane dolce vegan all'uvetta

Vuoi restare sempre aggiornato? Iscriviti alla newsleter gratuita!

Se sei un fan dei pani dolci lievitati, prova il mio pan brioches vegan.

 

 

 

 

 

 

Una risposta a “Ritorno bambina con il pane dolce all’uvetta vegan”

  1. Ma sai che bontà…adoro l’uvetta e la marmellata di fragole…ok lo ammetto io non sono vegana, sono prettamente vegetariana ma adoro scoprire ricette nuove e quest aho intenzione di copiarla quanto prima:D

Lascia un commento

20 + sei =