Magnum vegano Algida: ingredienti, recensione e dove trovarlo

magnum vegano Algida

Svezia e Finlandia hanno fatto da test. Ebbene: il Magnum vegano Algida piace e ora è disponibile anche in Italia da poco più di un mese. Ti racconto se mi è piaciuto, quali sono gli ingredienti e dove trovarlo. In attesa della versione Mandorla…

Svezia e Finlandia hanno fatto da test. Ebbene: il Magnum vegano Algida piace e ora è disponibile anche in Italia. Ti racconto se mi è piaciuto, quali sono gli ingredienti e dove trovarlo. In attesa della versione Mandorla...

Dopo il giubilo incontrollato per la versione vegana del Cornetto, eccomi a provare il Magnum vegano Algida classico: un cuore di gelato alla vaniglia (in questo caso vegan) ricoperto da un sottile e croccante involucro di cioccolato fondente. Cosa potrebbe mai frenare il saltino a piè pari di bambinesca felicità nel tra le mani il gelato Algida più famoso (e goloso!) dopo il cornetto, in versione vegana? Una cosa sola: gli ingredienti.

Magnum vegano Algida: quali sono gli ingredienti? 

Direttamente dal retro della confezione, ecco gli ingredienti del Magnum vegano Algida:

Gelato vegetale alla vaniglia con cioccolato di copertura (33%). Ingredienti: Acqua, zucchero, burro di cacao, pasta di cacao, sciroppo di glucosio, olio di cocco, sciroppo di glucosio-fruttosio, proteine di pisello, aroma naturale di vaniglia, aromi, emulsionanti (lecitina di girasole, E471), baccelli di vaniglia, addensanti (E412, E410, E407), sale, coloranti (E160a). Può contenere tracce di latte.

L’etichetta aggiunge che il cioccolato è certificato Rainforest Alliance. Cosa significa? Che i chicchi di cacao utilizzati per il Magnum Vegan provengono da fattorie certificate Rainforest Alliance. Ovvero, fattorie le cui coltivazioni sono sottoposte a direttive severe, tenendo conto di criteri preposti alla salvaguardia dell’ambiente, al rispetto della responsabilità sociale e alla redditività.

Male malissimo? Non per i miei standard.Quando mangio a casa sono severissima, ma nelle mie uscite vegan-gastronomiche mi concedo qualche strappo alla regola senza sensi di colpa.

Magnum vegano Algida

Magnum vegano Algida: dove trovarlo?

Ok, sei felice della lieta notizia e sei disposto a soprassedere su qualche ingrediente non proprio macrobiotico. Ma dove si trova il Magnum vegano? Dove si acquista? Come avrai capito dalle foto, mi trovo a Venezia, sul Ponte degli Scalzi, a pochi passi dal Magnum Pleasure Store. Ora, non emozionarti troppo, il gelato non viene imbevuto in diretta nel cioccolato fondente e poi ripassato in ogni tipo di granella possibile: è venduto confezionato.

Puoi tentare la fortuna al bar oppure nei supermercati più grandi e forniti delle principali città d’Italia. Nell’attesa che il Magnum vegano classico si posso trovare ovunque, sempre e comunque, incrociamo le dita per l’arrivo del Magnum vegano alla mandorla. A breve, su questi schermi (lo proverò, ah se lo proverò!).

Magnum vegano Algida

Magnum vegano Algida: mi è piaciuto? 

Dolce, molto dolce, ma non stucchevole. E qui devi prendermi con le pinze perché uso poco zucchero e poco sale in cucina. Ho trovato la copertura di cioccolato fantastica: dello spessore perfetto, fa il rumore giusto ad ogni morso e ha un sapore avvolgente. Anche il gelato alla vaniglia mi ha soddisfatta, è cremoso e vellutato. Nel complesso, lo promuovo. Meglio il Magnum vegano o il cornetto vegano Algida? Io voto Magnum.

E tu?

Magnum vegano Algida

Vuoi restare aggiornato? Iscriviti alla mia newsletter gratuita!

Lascia un commento

quindici + 7 =