La mia pizza arrotolata vegana è la schiscetta perfetta

Pizza arrotolata vegana

La pizza ripiena vegana è un come un cornetto salato. Ma più ghiotta e facile da realizzare. La ricetta è a prova di bambino e il risultato è la schiscetta perfetta, anche sotto l’ombrellone (magari una mezza porzione!)

Prima di scoprire la ricetta della pizza ripiena di verdure, gli ingredienti, che puoi cambiare in base agli avanzi del tuo frigorifero e, ovviamente, alle stagioni. Ma ti consiglio di provare la mia versione della pizza ripiena vegana almeno una volta: è saporita ma leggera e ideale da condividere con gli amici. Resta intatta per il giorno successivo, coì puoi cucinarne una porzione intera anche se non hai ospiti. Chi l’ha detto che mangiare da soli non ha i suoi vantaggi?

Ingredienti della pizza ripiena vegan

350 g di farina integrale
50 g di farina manitoba integrale
50 g di farina di grano saraceno
50 g di semola di grano duro
7 g di lievito di birra secco
2 cucchiai d’olio extravergine di oliva
1 cucchiaino da té di sale (raso)
320 ml d’acqua tiepida

150 g di mozzarella vegetale
400 g di friarielli saltati in padella**
500 g di passata di pomodoro
10 pomodorini ciliegino
basilico fresco q.b
origano secco q.b

**con olio, aglio, sale e pepe

Pizza ripiena vegana

La ricetta della pizza ripiena vegana

Prepara l’impasto mischiando le farine, unendo il lievito, l’acqua tiepida, il sale e l’olio. Impasta vigorosamente per qualche minuto.

Lascia il panetto nella ciotola, unto d’olio e chiudi con la pellicola trasparente. Lascia lievitare per circa 2 ore in un luogo asciutto e al riparo da correnti d’aria (va bene nel forno spento con luce accesa).

Stendi la pizza sulla carta forno, in forma rettangolare, la stessa della tua teglia da forno.

Condisci con passata di pomodoro, fettine di mozzarella vegetale, pomodorini lavati, tagliati a metà e salati in precedenza (così elimineranno l’acqua in eccesso) e i friarielli. Completa con origano e basilico. Concentra gli ingredienti nella parte centrale della pizza, nel senso della lunghezza.

Ripiega bene le estremità verso l’interno, sigilla premendo con le mani e spennella con un po’ d’olio d’oliva.

Inforna a 220° per circa 25 minuti.

Per un’altra idea golosa, prova la mia pizza fritta!

Lascia un commento

5 × uno =