VEGAN PATATAS BRAVA MA NON TROPPO

PATATAS BRAVAS VEGAN

Questa ricetta improvvisata (ma riuscita!) delle patatas bravas vegan nasce in un tranquillo sabato mattina trascorso placidamente tra camera, cucina e spesuccia all’ alimentari sotto casa. Avevo infatti acquistato delle salsicce vegan e ho pensato che queste patate saporite sarebbero state un degno accompagnamento…

DI COSA HO BISOGNO:

– 2 cucchiai olio evo
– 1 spicchio aglio
– 1/2 cipolla
– 5 cucchiai passata di pomodoro
-1/2 cucchiaino zucchero di canna
– 1 cucchiaino tabasco
– 1 cucchiaino di aceto di mele
– paprika q.b
– 1 cucchiaio crema di rafano*
-500 gr patate  

*la crema di rafano che ho utilizzato è molto liscia e cremosa, perfetta dunque per sostituirsi alla maionese come colore e consistenza ma con una marcia di gusto in più!

ALL’OPERA:

Tagliate molto grossolanamente la mezza cipolla e mettetela in un pentolino assieme allo spicchio d’aglio intero, l’olio evo, lo zucchero e la passata di pomodoro.
Fate restringere bene il sugo, spegnete il fornello, togliete cipolla e aglio e fatelo raffreddare.
Aggiungete il tabasco, l’aceto, la paprika ed un cucchiaio di crema di rafano.

Prelessate leggermente le patate già sbucciate, tagliatele a tocchetti e cuocetele in padella antiaderente con abbondante olio evo in modo che l’esterno diventi croccante.

Servite le patatas bravas vegan ricoperte di salsa.

PATATAS BRAVAS VEGAN

 

Lascia un commento

16 − tredici =