3 RAGIONI PER MANGIARE IL TOFU ANCHE SE NON SA DI NULLA

Ogni tanto vedo esseri umani mangiare il tofu al naturale. Così, senza condimenti, marinature, senza frullarlo assieme alle olive. E sto male. Da vegana difendo il tofu, per tre motivi, ma per dire che è buono così com’è bisogna essere eroi. Poi, ovviamente, de gustibus.

#1 Se vuoi essere ultracentenario…

È ricco di proteine vegetali, omega 3, omega 6 e ferro. In più i flavonoidi aiutano la buona circolazione del sangue e salvaguardano il cuore. Sarà un caso che nell’isola di Okinawa in Giappone si mangi un sacco di tofu e ci siano tantissimi ultracentenari? Forse sì, ma per non sbagliare io il tofu lo mangio.

Lui mangia un sacco di tofu e ha probabilmente 150 anni.

#2 Nessuno strizza mammelle a nessuno

Lascia in pace le mie tette, a meno che non te lo chieda io. Penso sia una massima che vale per ogni specie animale. Il tofu deriva dalla soia fermentata e si pone quindi al riparo da accuse di strani palpeggiamenti, ragion per cui lo mangio a cuor leggero.

#3 Nonostante il sapore, può essere buono

Diffida di chi ti dice che il tofu è buonissimo così com’è, probabilmente questo individuo si mangia anche le unghie credendo siano una prelibatezza. Con il tempo ho imparato a ricettarlo e a trovare degli escamotage per rendere questo panetto bianco e un po’ amaro non solo mangiabile ma anche buono. Qui 10 modi per usarlo in cucina: come usare il tofu in cucina.

 

Immagini:

Hannari tofu di Puno 3000 da Flickr, CC

The Transporter di Ojo de Cineasta da Flickr, CC.

 

Lascia un commento

2 × 4 =