Cosa sono i superfoods? Eccone 10 che forse non conosci

superfoods cosa sono

Colori sgargianti, consistenze impalpabili e mood vitaminico. I superfoods hanno invaso la dispensa dei più attenti alla salute. Ma cosa sono i superfoods e come fonderli nella nostra alimentazione quotidiana dalla colazione fino alle cena? Ecco tutto quello che c’è da sapere dalla S… alla S!

Cosa sono i superfoods?

Degli alimenti supernutrienti, degli eroi della dispensa. I superfoods sono alla ribalta per il loro contenuto di nutrienti superiore a quello della media dei cibi che li trasforma in veri e propri concentrati di vitamine, minerali, fibre, enzimi, sali minerali, antiossidanti o fitonutrienti.

Sì, ma vogliamo sapere quali sono i superfoods!

Non restiamo sul vago, altrimenti siamo punto e a capo e andiamo a scoprire quali sono i superfoods. Avrai conosciuto i superfoods in Instagram sottoforma di bustona colorata, tenuta in mano da una fisicata fitness blogger, e avrai pensato a qualcosa di orribilmente sintetico. E invece no. I superfoods sono soprattutto bacche (acai, goji, maqui), radici (ginseng e maca), semi (famosissima la chia), frutta secca e alghe (chi riesce a vivere ormai senza la spirulina?) da utilizzare in purezza oppure, più comodamente, dopo una lavorazione industriale che li trasforma in pastiglie oppure in polverine magiche da aggiungere a frullati, yogurt e latte per ottenere smoothie, pancake, budini e simili.

Ecco il mio modo preferito di usare i superfoods: come colazione sostitutiva buona e nutriente!
Anche se non sono una fitness blogger e vado in palestra spinta dai sensi di colpa, adoro le “bustone” pratiche e veloci.

 

La mia top list di superfoods preferiti

10- Bacche di acai
Le bacche di acai mi piacciono perché ricche di antiossidanti e capaci di proteggere il cuore e l’apparato circolatorio grazie alla presenza di steroli vegetali, amici dei vasi sanguigni. Sono dei piccoli frutti blu originari della foresta pluviale sudamericana imparentati con i mirtilli, altro superfoods con cui condividono il potere antiossidante. Io uso un integratore in pastiglie perché non trovo le bacche fresche.

9-Cacao
Sì ma (purtoppo!) non tutto il cacao. In questo caso ci riferiamo al cacao crudo , le cui fave vengono essiccate evitando surriscaldamenti e, di conseguenza, perdite nutrizionali. Il cacao abbonda di ferro, calcio, magnesio e regala energia perché stimola positivamente il sistema nervoso centrale. Ma qual è il suo effetto che amo di più? La felicità. Il cacao crudo stimola la produzione di seratonina, la sostanza chimica del buonumore, e le sue fave crude sono un ottimo spezzafame.

8-Cavoli a merenda
… anche se li preferisco a pranzo o a cena, i cavoli (ma anche le altre verdure crucifere) sono buoni in ogni occasione, merito della loro alta concentrazione di fibre, sali minerali e vitamina C. I cavolfiori rafforzano il sistema immunitario, depurano l’organismo dalle tossine e contrastano i radicali liberi. Lo sapevi che si possono mangiare anche crudi? Affettali finemente e condiscili come faresti con l’insalata.

superfoods cosa sono

7-Tè verde
Basterebbero circa 3 tazze di tè verde al giorno per prevenire molte malattie cardiovascolari, tenere sotto controllo i trigliceridi nel sangue e mantenere alta l’attenzione anche quando siamo stanchi. Questo superfoods molto celebre è ricco di polifenoli e molto piacevole da assumere. Chi non sarebbe contento di sorseggiare una tazza di tè verde?

6-Melograno
Adoro il melograno, anche se quando apro il frutto per raggiungere i chicchi, il paraschizzi della mia cucina sembra il teatro di un cruento omicidio a sangue freddo stile Psycho. Ma l’alta concentrazione di tannini, polifenoli, antocianine, flavonoidi e acidi organici vale la fatica. Tradotto, significa che il melograno ha un potente effetto antiaging, merito delle molecole antiossidanti protettive dall’azione dei radicali liberi, dagli effetti dell’inquinamento e dai raggi ultravioletti. Provalo come topping per l’hummus!

5-Mirtilli
I parenti nostrani dell’acai contengono delle sostanze attive preziosissime come flavonoidi e antocianosidi che aiutano a rallentare il processo d’invecchiamento e a mantenere la vista al suo massimo. In versione concentrata è utilizzato per prevenire e curare il fenomeno delle vene varicose e del glaucoma. Che ne pensi di una smoothie bowl ai frutti di bosco?

superfoods cosa sono

4-Cavolo riccio
Questa mia recente scoperta in cucina è un superfoods da medaglia d’oro. Contiene più ferro di una bistecca (ma per assorbire il ferro non EME occorre accompagnarlo a un alimento ricco di vitamina C) e più vitamina C della media degli agrumi. Ma non è finita qui: grazie agli alti livelli dei preziosissimo Omega 3 è in grado di alleviare l’artite. Per renderlo goloso, infilalo in una pasta al forno gluten-free.

3- Quinoa
La base di tutte le mie Buddha Bowl è la quinoa perché contiene gli 8 amminoacidi essenziali e non è necessario abbinarla ai legumi per ottenere tutte le proteine di cui abbiamo bisogno, come invece avviene con i cereali. Ricca di magnesio, fosforo e ferro è adatta anche ai celiaci perché non contiene glutine.

2-Pitaya
Bella, bella in modo assurdo. La pitaya, detta anche frutto del drago, nasce da una pianta della famiglia dei cactus e oltre ad essere meravigliosamente esotica e colorata è un vero concentrato di vitamina C e calcio. Nella sua versione gialla (la varietà più conosciuta ha la buccia rossa) si caratterizza per un maggior contenuto di fosforo. Entrambe sono molto ricche di sali minerali.

1-Maca
La maca è una varietà di ginseng peruviana conosciuta per essere un ottimo energizzante naturale. Venduta in polvere, la maca aiuta a combattare lo stress e liberarsi da inutili tensioni. Facile da aggiungere a frullati e smoothies, se consumata con regolarità stimola la fertilità! Utile anche per un altro tipo di ginnastica, la maca ha proprietà anabolizzanti per via dell’elevata concentrazione di aminoacidi che favoriscono l’aumento della massa muscolare.

Vuoi restare aggiornato? Iscriviti alla mia newsletter gratuita!

3 Risposte a “Cosa sono i superfoods? Eccone 10 che forse non conosci”

  1. Fantastico articolo! molto utile per le neo vegane! è da un mese che studio un sacco per la nostra nuova alimentazione, e questo è uno di quegli articoli da tenere sempre a portata di mano, acquisterò piano piano ogni articolo della tua lista 🙂 al momento sto già usando quinoa, cavoli, mirtilli, cacao crudo in polvere e in fave… uso anche tantissimi altri superfood e infatti creo in casa il “pane superfood” che mi accompagna spesso i pasti solo verdura! Grazie per il tuo articolo e bellissime le foto! Evviva i colori, evviva i vegetali, viva la vita felice 🙂 !

    1. Ciao Alex! Grazie mille, anche io sono da poco entrata nell'”universo superfoods” ma devo dire che mi piace un sacco 🙂

Lascia un commento

5 × 2 =