Torta vegan al tè matcha e vaniglia. Non è verde, ma giuro che è lei!

torta vegan al tè matcha e vaniglia

Partiamo subito con le dichiarazioni scottanti: la mia torta vegan al tè matcha non è verde brillante. Questo perché ho usato il tè in foglie tritate (la bustina, per intenderci) da mischiare all’impasto e non il tè matcha in polvere. Per la farcitura invece – sì la mia torta al tè matcha e vaniglia è imbottita con uno strato copioso di panna montata al tè matcha – ho usato la polevere. Così il dolce è di un bel giallo dorato molto vaniglioso e la farcia è delicatamente verde.
In ogni caso, al di là dell’aspetto estetico, la torta è molto buona, perfetta per la colazione e per una merenda peccamisosa e, ammettiamolo, un sacco modaiola!

torta vegan tè matcha

E dopo le dichiarazioni scottanti, passiamo alle cose divertenti: ho cucinato la torta in pentola, sui fornelli!

torta vegan al tè matcha

Ingredienti per la torta vegan al tè matcha e vanilla

-300 gr farina 1
-75 gr fecola di patate
-4 cucchiaini di tè matcha
-zucchero di canna integrale 120 gr
-90 gr di olio di semi di girasole
-300 ml latte di soia alla vaniglia
-1 bustina di lievito per dolci
-1 cucchiaio di aceto di mele
-1 pizzico di vaniglia in polvere
– 300 ml panna vegan da montare**
-tè matcha in polvere q.b
-zuccero a velo di canna q.b

** se non vuoi utilizzare la panna, serviti del latte di cocco. Trovi le indicazioni su come montarlo nella mia ricetta della torta vegan crudista al cioccolato!

torta vegan al tè matcha

La ricetta della torta vegana al tè matcha e vaniglia

Metti subito la panna in frigorifero, una volta fredda monterà con più facilità.

Setaccia farina e fecola, riponile in un recipiente ampio e mescola con cura. Aggiungi anche zucchero, lievito, vaniglia e tè matcha.

Mescola nuovamente, fai la fonte e versa al suo interno l’olio, l’aceto e il latte. Incorpora tutti gli ingredienti con il cucchiaio fino a crere un composto omogeneo.

Versa l’impasto della torta nella speciale pentola antiaderente, chiudi il coperchio e cuoci a fuoco dolce per circa ezz’ora. In alternativa, riponi l’impasto all’interno di uno stampo in silicone e inforna a 180°, sempre per mezz’ora.

Mentre la torta si raffredda (sformala quando è tiepida per evitare che si rompa) versa la panna in un recipiente dai bordi altri, aggiungi poco tè matcha, ovvero quello necessario a donare il colore verde, e montala con le fruste elettriche.

Taglia a metà la torta vegan al tè matcha ricavandone due dischi, spalma abbondante panna al centro e richiudi. Spolvera con dello zucchero a velo di canna e servi a temperatura ambiente oppure dopo un breve riposo in frigorifero.

torta vegan al tè matcha

torta vegan al tè matcha

Ti è piaciuta la mia ricetta per fare la torta vegan al matcha tee? Restiamo in contatto: iscriviti alla mia newsletter!

Lascia un commento

sette − cinque =