CROSTATA IN FIOR DI FRUTTA

CROSTATA IN FIOR DI FRUTTA

Con questa crostata vegan alla frutta ho partecipato ad una divertentissima gara di dolci vegan…

DI COSA HO BISOGNO:

Per la frolla:
-300 gr di farina;
-80 ml olio di semi di mais;
-80 ml latte di soia alla vaniglia;
-80 gr di zucchero;
-1 cucchiaino raso di bicarbonato;
-1 cucchiaino raso di aceto di mele.

Per la crema pasticcera:
-100 gr di zucchero;
-320-350 ml di latte di soia alla vaniglia;
-4 cucchiai di mazeina;
-1 bustina scarsa di zafferano

Per la copertura:
-fragole q.b;
-kiwi q.b;
-gelatina di albicocche q.b

ALL’OPERA:
Per preparare la frolla
mescolare in una ciotola tutti gli ingredienti secchi*, aggiungere poi l’aceto, l’olio e il latte. Impastare vigorosamente con le mani per 2-3 min. Stendere la frolla con un mattarello, adagiarla su uno stampo per crostate ben unto, ripiegare i bordi esterni all’interno e spingerli verso i bordi della teglia con i rebbi della forchetta. Infornare a 180° per circa mezz’ora coprendo la frolla con fagioli secchi.

n.b: *questa frolla è abbastanza morbida per la presenza dell’agente lievitante, se la preferite più croccante mette solo una punta di bicarbonato ed altrettanto di aceto.

Per la crema: mischiare in un pentolino 50 gr di zucchero e 2 cucchiai di mazeina, mettere sul fuoco aggiungendo 80 ml di latte di soia alla vaniglia, mezza bustina di zafferano e continuare a mescolare. Quando la crema inizia ad addensarsi aggiungere altri 80 ml di latte e attendere che la crema raggiunga la consistenza desiderata. Ripetere il procedimento con le stesse dosi. Miscelare le due porzioni di crema

Non vi resta che comporre la crostata!
p.s: per la copertura della vostra crostata vegan alla frutta con la gelatina di albicocche munitevi di un pennello per dolci in silicone e seguite le istruzioni sulla confezione.

CROSTATA ALLA FRUTTA

Lascia un commento

venti + diciassette =