Panino all’arrosto vegano. Se non lo provi non ci credi!

panino all'arrosto vegan

Ho immaginato un panino degli avanzi. Un panino vegan ripieno di arrosto che racchiudesse anche il sapore di patate e rosmarino e del famoso “fondo”. Il marito si è espresso così: “Lo rimangerei 100 volte”.

Questo panino degli “avanzi” è un’idea, più che una realtà. Mi spiego: l’ho ideato e preparato immaginando gli esuberi di un Natale qualsiasi ma ho usato preparazioni fatte di sana pianta. L’arrosto vegano, ad esempio, non è altro che del pulled jackfruit speziato. Questo panino si ispira al “thanksgiving sandwich” statunitense, rappresentato da formaggio spalmabile e confettura di lamponi, e ai classici sapori del roast natalizio con tanto di patate e rosmarino (che però ho infilato nel pane) e “il fondo” che gli inglesi chiamano gravy.

Gli ingredienti per il panino con l’arrosto vegano di Natale

  • 4 panini con patate e rosmarino (segue ricetta!)
  • 4 porzioni di pulled jackfruit (segui questa ricetta e aggiungi un cucchiaino di mix di spezie per arrosti alla salsa)
  • 1 confezione di formaggio vegano spalmabile (io Violife)
  • 1 confezione di confettura di lamponi o di frutti rossi misti
  • 12-15 cipolline borrettane in agrodolce
  • ribes freschi q.b
  • 1 porzione di salsa gravy (segue ricetta)
  • pepe nero q.b

Come preparare i panini alle patate al rosmarino

  • 180 g di farina di semola
  • 220 g di farina 0
  • 8 g di lievito di birra secco
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 120 g di patata lessa
  • 2 rametti di rosmarino
  • 260 g d’acqua

Metti nella planetaria impastatrice farina e lievito, versa l’acqua e aziona.

Aggiungi la patata, il rosmarino e impasta per 8 minuti. Aggiungi il sale e impasta per 2 minuti.

Togli l’impasto dall’impastatrice, riversalo sul piano di lavoro e impasta per pochi secondi.

Trasferisci l’impasto in una ciotola e copri con la pellicola per alimenti.

Lascia lievitare per 2 ore all’interno del forno spento con luce accesa.

Dividi l’impasto in 4 parti uguali e dai a ciascuna parte la forma di un panino (puoi anche riporli all’interno dello stampo per bun).

Copri con la pellicola e lascia lievitare di nuovo per circa 30 minuti.

Cuoci in forno a 210 gradi per 20 minuti.

Come preparare il “fondo” di arrosto vegano

  • 25 g di burro vegetale (puoi fare in casa il mio burro salato)
  • 1/2 cipolla dorata
  • 3 cucchiai di farina
  • 120 ml di latte di cocco full fat
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 120 ml di brodo di verdure non troppo salato

Trita finemente la cipolla e falla imbiondire all’interno di una casseruola con il burro.

Incorpora la farina al latte di cocco usando una frusta e aggiungi la salsa di soia.

Versa il composto in casseruola, mescola e versa anche il brodo.

Porta a ebollizione mescolando di tanto in tanto e togli dal fuoco quando senti che la salsa inzia ad attaccare e appiccicare. Più la lasci sul fuoco e più diventerà densa.

Come comporre il panino vegan con gli avanzi del pranzo di Natale

Ecco tutti gli strati in ordine, dal basso verso l’alto:

  • formaggio spalmabile vegan
  • confettura di lamponi o frutti rossi
  • pulled jackfruit
  • cipolline borrettane
  • salsa gravy
  • ribes freschi

Addenta e … fermati se ci riesci!

Se per Natale hai fatto l’arrosto e ne hai avanzato un po’ usalo per farcire il panino al posto del jackfruit!

Io acquisto il jackfruit, in salamoia, in un emporio etnico della mia citta pagandolo veramente poco ma se non hai questa possibilità e sei curiosa di assaggiarlo, lo trovi qui:

Lascia un commento

cinque × 2 =