La ricetta della mia pizza vegana al vapore (cotta proprio in vaporiera)

Pizza al vapore vegan ricetta

Sì certo, la mamma è sempre la mamma. Ma anche la pizza è sempre la pizza. E per questo che ho deciso di celebrare il mio piatto preferito con la ricetta della pizza al vapore vegan. E chissenfrega se non sono originale.
Lievitata due volte e cotta nella vaporiera a due cestelli la mia pizza vegana al vapore è soffice, leggera e ottima anche per l’aperitivo. Perchè non stupire gli ospiti con una portata a metà tra l’italianissima pizza e i baozi cinesi? Visto, un po’ di originalità c’è, anche nella mia celebrazione oltranzista della pizza.

Ingredienti per la pizza al vapore vegan
Dosi per 4 pizze

-100 gr farina manitoba
-200 gr farina 0
-100 gr farina 1
-1 cucchiaino di zucchero
-1 cucchiaino di sale fino
-2 cucchiai di olio evo
-200 ml d’acqua tiepida
-1 panetto da 25 gr di lievito di birra fresco

-passata di pomodoro q.b
-fiocchi di mozzarella vegana q.b
-olive verdi
-basilico fresco
-origano fresco e secco

La ricetta della pizza vegan al vapore fatta in casa

Prepara l’impasto della pizza al vapore aiutandoti con una planetaria, se la possiedi. Sciogli il lievito in parte dell’acqua tiepida e aggiungi il cucchiaino di zucchero. Versa nella planetaria le farine e inizia a impastare aggiungendo l’olio a filo, il sale e la restante acqua. Lascia lievitare l’impasto all’interno della ciotola chiusa con la pellicola in un luogo al riparo da correnti d’aria per 40 minuti.

pizza al vapore vegan ricetta

Dividi l’impasto in 4 parti uguali e stendilo con il mattarello creando 4 dischi di pasta. Ricorda che la circonferenza dev’essere inferiore a quella dei cestelli della vaporiera perché lasceremo lievitare l’impasto steso e condito per circa 1h.

pizza al vapore vegan ricetta

Condisci dunque la pizza con della passata di pomodoro che avrai fatto prima rapprendere in padella, origano, basilico, e qualche fiocco di mozzarella vegana fatta in casa. Riponala su un foglio di carta forno bucherellato e ripeti il procedimeno per gli altri 3 dischi di pasta. Lascia lievitare le pizze al vapore vegan per 1 h coprendole con dei coperchi bombati oppure dei copritorta.

pizza al vapore vegan ricetta

Trascorso il tempo di lievitazione, farcisci le pizze con altri ingredienti a piecere e cuocile due a due, se disponi di 2 cestelli, per circa 30 minuti.

pizza al vapore vegan ricetta

La pizza vegana cotta al vapore risulterà soffice, saporita, digeribile e senza crosta. Io l’ho amata fino all’ultimo morso e prevedo una seconda infornata – si fa per dire – entro la fine del mese.

Pizza al vapore vegan ricetta

E se ti andasse di pasticciare ancora con la vaporiera, oltre alla pizza vegan puoi provare a fare in casa i panini cinesi!

 

 

Lascia un commento

uno × quattro =