Vegan buns! Ti spiego come fare i panini vegan morbidi da hamburger

panini vegani per hamburger fatti in casa

Questa faccenda dei panini vegan da hamburger è molto seria. Quante volte, al pub, hai addentato un morbido panino farcito con burger vegetale chiedendoti se il bun contesse latte e burro? Perché, diciamolo chiaramente, l’attenzione verso il pane è minima, soprattuto in ristoranti con proposte vegan ma non vegani al 100%. Hanno pensato proprio a tutto: la polpetta è vegetale, la maionese anche, per le verdure non si pone il problema ma, il panino per hamburger? Ah no. Scusa, il pane è al latte.

Così finisce che ti devi asciugare l’acquolina con il tovagliolino e ordinare l’hamburger senza pane con il contorno. Sogni di gloria svaniti per sempre e, ancora una volta, capisci che se vuoi le cose fatte bene devi rimboccarti le maniche tra le mura della cucina, le stesse che se potessero parlare, racconterebbero di esperimenti inenarrabili ai limiti del paranormale.

panini per hamburger vegan fatti in casa

La buona notizia è che i panini da hamburger vegan fatti in casa sono pura libidine: morbidi e integrali, sono anche veloci e semplici. Cosa vuoi di più dalla vita? Prima di tutto la ricetta per fare i panini morbidi vegan con le tue mani. E poi, potendo esprimere un desiderio all’altezza del Genio della Lampada, chiedesti di tramutare tutto il pane del mondo in pane vegano. A cosa serviranno mai latte, burro e strutto quando si possono fare dei vegan buns buonissimi senza fatica? I misteri del mondo, nella prossima puntata di Voyager!

panini per hamburger vegan fatti in casa

Ingredienti per i panini da hamburger vegan fatti in casa

Dosi per 4 vegan buns:
-15 gr di lievito di birra fresco
-120 ml di acqua tiepida

1/2 cucchiano di zucchero integrale di canna
-100 gr farina manitoba integrale
-140 gr di farina integrale
-2 cucchiaini di zucchero integrale di canna
-1 cucchiaino di sale fino
-30 gr di burro di soia morbido
-2 cucchiai di olio evo

-1 cucchiaino di bicarbonato
-semi di sesamo bianco q.b

La ricetta dei panini vegan per hamburger

Sbriciola il lievito di birra in 120 ml d’acqua e aggiungi un cucchiaino di zucchero.

Metti all’interno della macchina del pane: farine, zucchero, sale, olio, lievito e burro di soia. Aziona la macchina in modo che lavori l’impasto per 15 minuti. Trascorso il quarto d’ora lascia lievitare l’impasto per i panini vegan da hamburger al suo interno per 40 minuti.

Se impasti a mano, lavora la pasta per 15 minuti e lasciala riposare all’interno di una ciotola coperta da un panno nel del forno spento e chiuso ma con luce accesa per 40 minuti.

Trascorso il tempo di lievitazione dividi l’impasto in 4 e riponi ciascuna palla d’impasto all’interno di un’apposito stampo per hamburger. Lo stampo è molto importante per garantire la classica forma del panino bun che altrimenti si appiattirebbe troppo diventando una sorta di disco volante.

Copri i panini vegan morbidi con un panno e lasciali a lievitare nel forno per 30 minuti.

A questo punto, metti sul fuoco una recipiente sufficientemente grande piena d’acqua e aggiungete un cucchiaino di bicarbonato . Se usi  gli stampi singoli basta un pentolino, se sono uniti (come gli stampi da forno per cuocere i muffin) usa un wok. Quando l’acqua bolle, immergi i panini per 8 secondi facendo molta attenzione.

Questo passaggio serve a garantire una croccantezza esterna che non andrà ad inficiare la morbidezza della mollica. Se i panini tendo a galleggiare, niente paura: una volta estratti dalla pentola versa un cucchiaio d’acqua sulla loro superficie. Aggiungi i semi di sesamo bianco.

Inforna i pani morbidi vegan, ancora nello stampo, a 200° per 15-20 minuti.

panini per hamburger vegan fattti in casa

panini per hamburger vegan fattti in casa

panini per hamburger vegan fattti in casa

Ti è piaciuta la ricetta dei panini vegan da hamburger? Iscriviti alla newsletter, una sola al mese ma peposa!

Novità! Segui il mio nuovissimo canale YouTube!

2 Risposte a “Vegan buns! Ti spiego come fare i panini vegan morbidi da hamburger”

  1. che belli sarà l’ora ma io ho fame:P….ottima ricetta:D

    1. Grazie cara! 🙂
      P.s: io ho sempre fame!

Lascia un commento

tredici − 12 =