Confessione: il mio castagnaccio ha le bacche di Goji

castagnaccio vegano ricetta

È venerdì sera e mentre percorro le corsie del supermercato con il carrello rigonfio di provviste, il mio unico pensiero va all’aperitivo imminente. Il chiodo fisso, viene improvvisamente scardinato davanti allo scaffale delle farine: perché non prendere la farina di castagne e fare un buon castagnaccio?

Due giorni più tardi mi ritrovo a impastare, con una variante che mi ronza per la testa: il mio castagnaccio vegano avrà uvetta e rosmarino, ma anche bacche di Goji e nocciole. Una follia? Può anche darsi, ma dammi un po’ di fiducia e prova la mia versione del castagnaccio (che è anche più colorata).

castagnaccio vegan ricetta

Ingredienti per il castagnaccio: 

300 g di farina di castagne
80 ml d’acqua
4 cucchiai di zucchero integrale di canna
2 cucchiai di olio evo
2 manciate di uvetta
1 manciata di bacche di Goji
1 manciata di nocciole tostate
2 rametti di rosmarino
1 pizzico di sale

castagnaccio vegan ricetta

La ricetta del castagnaccio:

Metti uvetta e bacche di Goji in ammollo per 5 minuti, separatamente.

Nel frattempo metti la farina di castagne in un recipiente, aggiungi sale, zucchero e mescola

Ora versa anche olio evo, acqua e mescola fino ad ottenere un composto omogeneo.

Aggiungi l’uvetta strizzata e le nocciole, incorporandole con cura.

Trasferisci tutto all’interno di uno stampo oliato e disponi le bacche di Goji in superficie, premendo leggermente con la mano perché affondino in parte.

Completa con il rosmarino e inforna a 380° per circa 30 minuti.

Ti è piaciuta la ricetta del mio castagnaccio vegano con bacche di Goji? Iscriviti alla mi newsletter!

castagnaccio vegan ricetta

Lascia un commento

quindici − dodici =