Cotoletta vegana di ceci e zucca facilissima per davvero

cotoletta vegana di ceci e zucca

Una cotoletta di zucca e farina di ceci senza uova che si prepara in un lampo e piace a tutta la famiglia. Scommettiamo che è anche a prova di bambino e di vegan-scettico?

Ma come? Già la cotoletta vegetariana è un sacrilegio … come la mettiamo con la cotoletta vegana di ceci e zucca? La mettiamo che è sana, buona e perfetta da mettere sottovuoto o in freezer per fare una scorta di cotolette vegetali che possa durare a lungo. Sfrutta la stagione della zucca e goditela tutto l’anno!

Per preparare queste cotolette vegetali fatte in casa ho utilizzato zucca cotta al forno, farina di ceci e un ingrediente speciale del quale non posso più fare a meno: lo psillio.

Lo psillio è il seme della Plantago Ovata, una pianta mediorientale coltivata in India. Il seme è ricoperto da una cuticola dalle caratteristiche mucillaginose ed è proprio questo speciale rivestimento a rendere lo psillio un ottimo addensante e legante.

Con farina di psillio si intende la cuticola di rivestimento dei semi polverizzata o ridotta in scaglie fini. Per questo: “bucce di psillio”, “cuticola di psillio”, “farina di bucce di psillio” sono sinonimi.

È sufficiente idratare lo psillio con dell’acqua per ottenere un gel che ricorda da vicino l’uovo crudo. Lo utilizzo molto spesso per legare hamburger e polpette perché “lucida” e dà quella spinta “gommosina” all’impasto.

Il gel è incolore, inodore e insapore.

Con questa confezione campi (quasi) una vita!

Lo psillio è anche un ingrediente fondamentale per questi hamburger vegani fatti in casa davvero spaziali. Praticamente degli home-made beyond burger!

La ricetta della cotoletta vegana di ceci e zucca

Dosi per 2 cotolette grandi

  • 1 cucchiaio di cuticole di psillio + 3 di acqua
  • 200 g di polpa di zucca delica cotta al forno
  • 50 g di farina di ceci
  • 1,5 cucchiai di fecola di patate
  • 2 cucchiai di lievito alimentare in fiocchi
  • 2 cucchiaini di spezie per arrosti
  • sale q.b
  • 25 g farina di mais
  • 25 g pangrattato
  • paprika in polvere
  • olio evo q.b

La quantità di farina di ceci dipende soprattutto dalla consistenza della zucca: se è molto soda ne basteranno 50 g, altrimenti la dose potrebbe essere aumentata anche fino ai 100 g.

Frulla la polpa di zucca all’interno di una ciotola molto ampia, unisci la farina di ceci, il lievito alimentare, la fecola, le spezie, il sale e mescola fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.

A questo punto unisci il gel di spillio (psillio + acqua mescolati e lasciati a riposo per 10 minuti) ed incorporalo in maniera uniforme.

Richiudi la ciotola e lascia a riposo in frigorifero per almeno 30 minuti.

Infarina il piano di lavoro, preleva metà dell’impasto e forma una sorta di pallina schiacciata. Adagiala su piano cucina e appiattiscila formando la cotoletta. Rigirala nella farina e poi ripassala ambo i lati nel mix di pangrattato, farina di mais e paprika. Ripeti per la seconda cotoletta.

L’impasto della cotoletta deve restare abbastanza morbido altrimenti la cotoletta risulterà troppo secca dopo la cottura.

Cuoci le cotolette vegane di farina di ceci e zucca all’interno di una padella antiaderente unta d’olio, girandole a metà cottura. Ci vorrà circa un minuto per lato.

Con questi link di affiliazione vegancucinafelice.it ottiene una percentuale dai ricavi sulle vendite dei prodotti linkati a nessun costo aggiuntivo per te.

Lascia un commento

diciannove − sedici =