TORTA DI CAROTE VEGAN SUPERMORBIDA

TORTA DI CAROTE VEGAN SUPERBORBIDA

Non mi ero mai cimentata con la torta di carote vegan, ma da piccina mangiavo tante “Camille”, voi no?
Spinta dalla nostalgia e da un kilo di carote che stava per ammuffire in cantina, ci ho provato:superato lo scoglio di grattugiare tutte quelle carote (sostituite la realizzazione della torta alla vostra sessione di palestra giornaliera) è tutto in discesa!
Senza burro e senza uova la vostra torta vegan alle carote sarà totalmente cruelty-free e super-deliziosa

Ricetta senza glutine! 

DI COSA HO BISOGNO*:

-130 gr farina integrale di mais
-350 gr carote
-100 gr zucchero grezzo di canna
-100 ml latte di soia
-50 ml olio di semi di mais
-1 bicchierino di liquore all’amaretto
-1 cucchiaino abbondante di bicarbonato ad uso alimentare
-1 cucchiaino abbondante di aceto di mele
-zucchero a velo q.b
-mandorle q.b

ALL’OPERA:

Pelate e grattugiate le carote. Uniteci la farina, lo zucchero di canna e mescolate. Fate la fonte al centro e versateci l’olio, il latte ed il liquore; iniziate a mescolare ed aggiungete l’agente lievitante (bicarbonato a cui verserete sopra l’aceto) e continuate a mescolare vigorosamente.
Trasferite il composto in una tortiera in silicone o foderata di carta forno in cui avrete precedentemente posizionato delle mandorle ed infornate a 180° per circa 30 minuti (fate la prova dello stuzzicadenti, ricordando che la torta sarà molto umida).
Estraete la vostra torta di carote vegan dal forno, capovolgendola e cospargetela di zucchero a velo.

*la tortiera che ho usato ha una forma un po’ particolare e difficile da misurare ma la sua capienza è di circa 800 ml.

TORTA DI CAROTE VEGAN SUPERBORBIDA

Lascia un commento

diciassette + 16 =