La ricetta del panettone vegano: fatto in casa con ingredienti semplici

Panettone vegano ricetta

Un panettone vegano fatto in casa senza uova e latte, senza l’ombra di burro e conservanti, troneggia fiero sul tavolo della mia cucina. Ora, a dirla tutta, è coperto da un velo di nylon per evitare che la mia micia Tuli lo smembri a caccia di uvetta, ma fa lo stesso.
Sono almeno 3 anni che, a dicembre, mi viene una gran voglia di cimentarmi con un panettone vegan fatto in casa. A fermarmi sono sempre stati dei dubbi amletici riguardo la ricetta: bisognerà davvero fare tre impasti, usare il lievito madre e restare in religiosa contemplazione durante le 1000 ore di lievitazione?
La mia esperienza casalinga dice di no: la ricetta del mio panettone vegano è facile e fatta di ingredienti semplici come il lievito di birra, l’uvetta, i canditi e l’olio.

Ecco dunque la mia ricetta per preparare il panettone vegan fatto in casa con lievito di birra e con l’aiuto della macchina del pane, oppure della planetaria.

Ore di lievitazione complessive: 4-5

Ingredienti del panettone vegan:

-350 gr farina manitoba
-100 gr farina 1
-100 gr farina integrale
-50 gr lievito madre secco attivo
-1 bustina lievito di birra secco
-80 ml olio di semi di girasole
-1 cucchiaio abbondante di burro di soia
-100 gr zucchero grezzo di canna
-50 gr zucchero di canna allo zenzero***
-70 gr di canditi di frutta
-200 gr di uvetta ammollata in acqua e brandy
-300 ml latte di soia alla vaniglia
-1/2 cucchiaino di sale fino

1 stampo per panettone da 750 gr oppure da un chilo
1 macchina del pane oppure una planetaria
1 un cd con le canzoni di Natale**
1 x-mas beer**

**bisognerà pure trascorrere il tempo della lievitazione in modo degno!

***ovviamente puoi omettere questo ingrediente particolare e usare 150 gr totali di zucchero di canna grezzo. Io ho utilizzato lo zucchero allo zenzero per donare un gusto particolare al panettone e anche per via della sua consistenza finissima che ha regalato un bel colore tostato al panettone.

 

La ricetta facile del panettone vegano passo dopo passo

Attiva il lievito di birra secco in poca acqua tiepida e versalo all’interno della planetaria. Trascorso qualche minuto, aggiungi le farine, il lievito madre secco, lo zucchero, il sale, l’olio, il burro di soia ammorbidito e il latte. Aziona l’impastatrice a velocità bassa per circa 15 minuti.

Trascorso il quarto d’ora versa nella planetaria anche i canditi e l’uvetta, facendo scivolare all’interno anche un po’ dell’ammollo di acqua e brandy (circa 15 ml). Lascia l’impastatrice in funzione per altri 15 minuti.

Panettone vegano ricetta

 

Spolvera il tuo piano di lavoro con un po’ di farina e rovesciaci sopra l’impasto del panettone vegan. Cerca di donargli un forma circolare e adagialo all’interno di una ciotola ampia (se hai usato la planetaria puoi rimetterlo in quel recipiente dopo averlo spolverato di farina) che ricoprirai di pellicola da cucina.

Lascia lievitare l’impasto all’interno del forno spento con luce accesa per un’ora. Nel forno avrai inserito anche una ciotolina d’acqua, per mantenere il giusto grado di umidità.

Panettone vegano ricetta

 

Trascorsa l’ora, adagia nuovamente il tuo panettone vegan fatto in casa sul piano di lavoro infarinato, appiattiscilo leggermente con le mani infarinate e riporta verso il centro tutti i suoi lati per un paio di volte. Pirlalo velocemente e mettilo nello stampo di carta. Copri ancora con la pellicola e rimettilo a lievitare in forno con la stessa modalità per 3 ore, 3 ore e mezza.

Panettone vegano ricetta

 

Inforna il panettone – tieni la ciotolina d’acqua – a 180° per un quarto d’ora, poi abbassa la temperatura a 150° e coprilo con della stagnola. Cuoci per circa 2 ore iniziando a controllarlo dopo l’ora e mezza. Per capire se è asciutto all’interno fai la prova dello stuzzicadenti.

Panettone vegano ricetta

 

Fai raffreddare il panettone vegan fatto in casa a testa in giù infilzando il fondo con un paio di bastoncini per spiedino.

Panettone vegano ricetta

 

Spero che questa ricetta del panettone vegano non ti spaventi, spingendoti a tentare l’impresa. Io sono stata molto felice del risultato e superato lo scoglio del panettone vegano fatto in casa, sono pronta a elargire dolci natalizi a destra e a manca a patto di trovare altri stampi: la vera impresa è scovare i pirottini, per il resto è tutto in discesa!

2 risposte a “La ricetta del panettone vegano: fatto in casa con ingredienti semplici”

  1. si può usare soltanto lievito di birra fresco? se sì, quanti grammi?

    1. Ciao cris,
      puoi provare certamente con il lievito di birra fresco. Io userei un panetto, ovvero 25 gr >Per favorire l’effetto soffice, senza il lievito madre secco, puoi aumentare un po’ la dose di farina manitoba a scapito delle altre.
      Fammi sapere!

      Martina

Lascia un commento

17 + quattordici =